Progetto Hermes – Cultura Stradale

Con il Progetto Hermes sulla cultura stradale la Think4Life è impegnata nel difficile compito di sensibilizzare gli utenti della strada per diminuire l’incidentalità stradale!
Attraverso le autoscuole associate, Think4Life promuove corsi di “Cultura stradale” che ti insegnano a guidare sicuro e ti permettono di ottenere 1 Credito Formativo scolastico, durante l’acquisizione della patente, utilizzabile ai fini del conseguimento del diploma di maturità. Questo progetto non si limita soltanto a dare una istruzione pratico-didattica, con il tempo ha l’ambizione di divenire un mezzo per limitare e combattere le morti per incidenti stradali, l’avvento dei nuovi media evidenziano come questi mezzi che noi utilizziamo, siano efficacissimi strumenti di comunicazione e persuasione, che arrivano velocemente al cuore dei giovani lasciando un segno indelebile.
E’ necessario che gli aspiranti automobilisti o motociclisti, comprendano lo spirito con il quale occorre salire su di un’autovettura una moto.

Con il Corso di Cultura Stradale imparerai a:
  • conoscere il veicolo e mettere in pratica una guida difensiva grazie all’uso di un simulatore di guida di ultima generazione,
  • prendere coscienza e prevenire alcune delle cause più comuni di incidenti stradali,
  • applicare le tecniche di eco guida per dare una mano sia all’ambiente che al portafoglio
  • conoscere le regole fondamentali del codice della strada.

Locandina Progetto Hermes

Richiedi Informazioni

Se sei interessato a sapere di più.......

Contattaci

Vai al form e mandaci le tue richieste.

Contattaci

Pratica al Simulatore

L’utilizzo del simulatore permette all’allievo di vivere un’esperienza immersiva, gli consente di volgere lo sguardo a 360°, udire e simulare il mondo che lo circonda. Questa tecnologia emula circostanze di guida reali, dando agli insegnanti l’opportunità di correggere gli errori più ricorrenti, fare pratica di guida in completa sicurezza, altrimenti impossibili da sperimentare in una vera lezione di guida. Solo il rispetto delle norme stradali gli consentono di farsi strada in un sistema a livelli, accedendo alle fasi successive. Questo sistema ci consente di trasmettere agli allievi la consapevolezza che l’infrazione delle regole determina una punizione, il rispetto delle norme del codice della strada ci premia e ci farà andare avanti nelle varie fasi della simulazione salvandoci la vita sulle strade.


Sensibilizzazione

Il fattore umano (errori,violazioni del codice,condizioni psico-fisiologiche del guidatore) e’ riconosciuto fra le principali cause di incidenti stradali. A tal proposito verrà fornito un dvd con dei video da mostrare ai ragazzi in modo da sensibilizzarli e fargli avere una presa di coscienza sul codice della strada, che gli faccia identificare i fattori di rischio cui sono esposti. Si procederà anche a condurre un analisi sullo stile e le abitudini legate al rapporto con la strada e le distrazioni(considerando:errori,violazioni del codice,assunzioni di rischio,percezioni di controllo interno o esterno nella possibilità di incidente) tenendo anche conto del carattere del ragazzo che a seconda dei casi può manifestare aggressività o ansia. In molti casi l’autoveicolo dunque può diventare una vera e propria arma per se stessi e gli altri. Verranno mostrati ai ragazzi gli effetti dannosi dell’alcool sulla guida come:sottovalutazione del pericolo dovuta al senso di euforia che ne segue, riduzione della velocità di trasmissione degli stimoli con conseguenza di tempi di reazione più lunghi, minor capacita’ di concentrazione con conseguente sonnolenza. A tale proposito verranno consegnati alla scuola degli speciali occhiali che fungono da test per dimostrare ai ragazzi, a mente lucida, gli effetti che l’alcool produce sulla mente.


Guida Difensiva

La guida difensiva detta anche guida anticipante è una forma di allenamento per guidatori di veicoli a motore che va oltre la padronanza delle regole della strada e dei meccanismi di base di guida sicura. L’Obiettivo è quello di ridurre gli incidenti stradali anticipando situazioni pericolose, prevenendo situazioni avverse e potenzialmente pericolose, oppure gli errori di altri conducenti o pedoni. Si puo’ raggiungere questo obiettivo mostrando ai ragazzi una serie di regole generali cosi’ come la pratica di specifiche tecniche di guida.


Ecoguida

Per eco guida si intende uno stile di guida particolarmente attento ai consumi dell’automobile finalizzato a ridurre al minimo la spesa di utilizzo del veicolo. Sono regole generali di buon utilizzo del mezzo, in grado di far risparmiare centinaia di euro dal portafoglio e cosa ancora più importante minimizzare l’impatto sull’ambiente. Da vari studi e’ emerso che e’ possibile ridurre fino al 25% dei consumi di carburante per le automobili a benzina e fino al 20% per quelle a gasolio. Oltre a tradursi in vantaggi economici contribuisce al contenimento dell’effetto serra ,con riduzioni medie di CO2 PARI a 15 grammi per ogni chilometro percorso.


Didattica

Verranno impartite ai ragazzi una serie di lezioni per la conoscenza delle nuove norme del codice della strada. La cognizione delle regole e delle leggi è essenziale affinché il ragazzo possa apprendere al meglio il concetto di cultura stradale e rispettare essa e i suoi abitanti.

Segnaletica orizzontale e verticale, precedenze, segnali di pericolo, limiti di velocità, segnali di obbligo, sono solo alcune delle materie che verranno insegnate ai ragazzi, con l’aiuto di strumenti multimediali all’avanguardia ed efficaci e con il supporto di professori qualificati ed in possesso dei requisiti ministeriali per l’insegnamento della didattica di riferimento.